powered by CADENAS

News

Photo

Social Share

News Entry

(IT) 60 anni di CAD: la sua storia dal 1957

  •  

     

    Il mondo della 'progettazione assistita dall'elboratore' si è già evoluto per 60 anni e continuerà a farlo per altri 60. Il tuo catalogo elettronico è 'a prova di futuro'?

    60 anni fa il 'Padre del CAD', il dottor Patrick Hanratty ha creato il primo sistema a controllo numerico, che successivamente diventerà il Computer Aided Design (progettazione assistita dall'elaboratore) o CAD. La precisione, la versatilità e la possibilità di modifica dei progetti al CAD hanno rivoluzionato l'ingegneria, l'architettura e tutto l'ambiente produttivo per cui l'importanza del CAD non può essere sottovalutata.

    The History of CAD

    (Fonte: partsolutions.com)

    La 'Storia del CAD' va di pari passo con la 'Storia dei Computer': durante la loro vita sono avvenute molte innovazioni. Al momento della sua introduzione nel 1957, il CAD era già molto più evoluto rispetto ai piccoli ed economici computer che avrebbero dovuto farlo funzionare, tale  per cui carta e matita sarebbero rimaste per altri 30 anni la via principale per la progettazione da parte dei 'disegnatori'. Nonostante ciò, il futuro era già ben delineato, il software CAD sarebbe diventato lo strumento fondamentale per tutti i settori industriali.

    L'idea di CAD è maturata nel corso degli anni passando da semplici disegni 2D a complesse strutture multi-layer 3D con simulazioni cinematiche e meta-dati dettagliatissimi. Sulla stessa scia, il Catalogo Elettronico di Prodotti sviluppato da CADENAS si è evoluto seguendo passo per passo le innovazioni dell'industria del CAD. La tecnologia eCATALOGsolutions è in continua evoluzione per fornire formati nativi non appena essi sono disponibili e addirittura anche prima della loro pubblicazione ufficiale. Al fine di rendere sempre disponibile il tuo Catalogo Elettronico di Prodotti, CADENAS mette a disposizione non solo le nuove, ma anche le precedenti release dei formati CAD.

    Highlights nella Storia del CAD:

    PRONTO

    1957

    Costruito da Patrick Hanratty, è stato il primo sistema di programmazione a controllo numerico in commercio, innescando tutto ciò che è il CAD.

    Sketchpad

    1960

    Costruito da Ivan Sutherland, è stato il primo in assoluto ad utilizzare  un'interfaccia utente grafica; gli utenti scrivevano con una penna ottica su un display plotter a punti x-y; consentiva per la prima volta di vincolare le proprietà in un disegno, creando il concetto di "oggetti" e "istanze".

    ADAM

    1971

    Costruito da Patrick Hanratty, questo sistema interattivo di progettazione, disegno e produzione è stato scritto in Fortran e progettato per lavorare con praticamente ogni computer; è stato un enorme successo tanto che è stato aggiornato per lavorare su computer a 16 e 32 bit: oggi l'80% dei programmi CAD possono essere ricondotti alle radici di ADAM.

    IGES

    1980

    Consente agli utenti di trasferire i loro disegni 3D tra software CAD diversi; da quando è stato rilasciato il formato STEP nel 1994, IGES non è stato più aggiornato, ma resta ancora utilizzato da moltissimi uffici tecnici.

    CATIA

    1981

    Rilasciato da Dassault Systemes - è un Software CAD multi piattaforma, ancora oggi in uso.

    AutoCAD

    1982

    Rilasciato da Autodesk, questo è stato il primo software CAD di progettazione 2D sviluppato per PC invece che per mainframe o minicomputers.

    Pro/Engineer

    1987

    Ora PTC Creo, è stato il primo software CAD convenzionale che ha ripreso le idee di Sketchpad (interattivo, facile da usare, veloce); ha introdotto la modellazione solida parametrica basata su feature e l'uso di vincoli; rappresenta una svolta enorme nella storia del CAD perché ha eliminato completamente qualsiasi concorrenza: gli altri sistemi erano stati scritti in Fortran mentre Pro/Engineer funziona sotto diversi dialetti UNIX e Windows che lo rendono veloce e facile da usare.

    Autodesk 
    AutoCAD R13

    1994

    Rese il software Autodesk compatibile con i modelli 3D.

    STEP

    1994

    Subentrato all'IGES come nuovo formato da utilizzare quando si trasferiscono modelli 3D da un software CAD ad un altro; nel 1994 c'è stato il primo rilascio del formato STEP che lo ha reso uno standard internazionale per i modelli.

    SolidWorks 95

    1995

    Rilasciato da Dassault Systemes - Un altro software che ha avuto successo per la sua semplicità di utilizzo; ha permesso agli ingegneri di trarre vantaggio dalla tecnologia CAD 3D.

    Solid Edge

    1995

    Rilasciato da SIEMENS e sviluppato come software PLM (Product Lifecycle Management); offre molte funzionalità per Windows; fornisce modelli solidi, assiemi e supporta la visualizzazione ortogonale 2D: è la risposta al successo di SolidWorks.

    Autodesk Inventor

    1999

    Rappresenta la nuova direzione di Autodesk con lo scopo di essere più facile ed intuitivo da usare. Consente la creazione di assiemi complessi in tempi record; è ancora in uso; ha alzato di molto l'asticella nel mondo dei CAD.

    Autodesk 360

    2012

    Sposta il CAD sul Cloud.